• Black Icon Instagram

roots.artproject@gmail.com

2019 © Pier Paolo Patti

NESXT_LEGGERMENTE FUORI SEDE

October 20, 2017

 

 

 

 

 

LEGGERMENTE FUORI SEDE

+ NOVELLA GUERRA

 

In esposizione pubblicazioni/libri d’artista:


Paolo Leonardo, Maura Banfo, Elisa Gallenca,

Ernesto Morales, Bartolomeo Migliore,
Nella Caffaratti/Elvira Sanchez Lopez, Ciro Vitale,

Pier Paolo Patti, Laure Keyrouz,
Francesco Lauretta, Jessica Carroll,

Annalisa Bollini, Annalisa Cattani,
Andrea Massaioli, Silvano Costanzo,

Francesco Gagliardi

 

26 Ottobre 2017 h 18
durante il festival #Nesxt
Galleria Spazio Bianco Via Saluzzo, 23a, 10125 Torino


Libri da sfogliare, da stropicciare, libri con i quali interagire, libri di semplici parole o di immagini. E' così nata la nostra piccolissima "casa editrice" autoprodotta e indipendente e si chiama "Leggermente Fuori Sede". Leggermente Fuori Sede è un progetto di editoria indipendente e autoprodotta con una identità nomade. Da un percorso inizialmente ideato da un gruppo di artisti composto da Maura Banfo, Annalisa Bollini, Nella Caffaratti, Annalisa Cattani, Paolo Leonardo, Ernesto Morales, Elvira Sanchez Lopez (che ha sperimentato un approccio con il libro utilizzando tecniche e supporti inusuali al di fuori del loro stesso lavoro), intende accogliere altre individualità spaziando dall’arte alla musica al cinema alla letteratura alla scienza alla poesia…

 

Leggermente Fuori Sede intende occuparsi e sviluppare in particolare tre ambiti: pubblicazioni, edizioni nomadi e libri d’artista. pubblicazioni: produzioni autobiografiche in cui l’artista sviluppa un discorso parallelo rispetto alla centralità della propria ricerca artistica, con un fulcro dedicato alla narrazione della propria vita o a quella degli altri.Sperimentazioni visive, immagini, parole… edizioni nomadi: libri che vengono realizzati in tempo reale nei luoghi e con le persone che si incontrano.Leggermente Fuori Sede vuole essere un progetto inclusivo, per condividere emozioni e nuove esperienze.La carta stampata come massimo conduttore di idee e condivisioni, la necessità della tangibilità dell’oggetto “libro”. Libri da sfogliare, da stropicciare, libri con i quali interagire, libri di semplici parole o di immagini.

 

Il progetto sarà visitabile tutti i giorni fino al 4 novembre 2017 con orario 15/19

il 4 novembre alle h 14 vi aspettiamo per un talk/tavola rotonda, un incontro sull'autoproduzione con gli artisti e Olga Gambari

 

 

 

 

 

Please reload

Search By Tags
Please reload

Recent Posts

February 12, 2020

December 13, 2019

November 7, 2019

September 27, 2019

September 23, 2019

February 21, 2019

February 2, 2019

Please reload