roots.artproject@gmail.com

2019 © Pier Paolo Patti

  • Black Icon Instagram

LEGGERMENTE FUORI SEDE

May 28, 2017

 

 

 

 

LEGGERMENTE FUORI SEDE
Editoria Indipendente e Autoprodotta

-

HERE 19-28 maggio
Cavallerizza Reale Torino

-

Nel gennaio del 2016 con alcuni amici artisti abbiamo iniziato ad incontrarci per sperimentare nuove tecniche (per noi) di stampa dalla serigrafia alla gumprint alle più varie, con la finalità di realizzare dei micro libri, o meglio delle pubblicazioni d'artista e non, facili da riprodurre e con l'intento di raccontare un lato autobiografico di ciascuno di noi indipendentemente dal lavoro artistico del singolo.

 

Libri da sfogliare, da stropicciare, libri con i quali interagire, libri di semplici parole o di immagini. E' così nata la nostra piccolissima "casa editrice" autoprodotta e indipendente e si chiama "Leggermente Fuori Sede".

 

Leggermente Fuori Sede è un progetto di editoria indipendente e autoprodotta con una identità nomade. Da un percorso inizialmente ideato da un gruppo di artisti composto da Maura Banfo, Annalisa Bollini, Nella Caffaratti, Annalisa Cattani, Paolo Leonardo, Ernesto Morales, Elvira Sanchez Lopez (che ha sperimentato un approccio con il libro utilizzando tecniche e supporti inusuali al di fuori del loro stesso lavoro), intende accogliere altre individualità spaziando dall’arte alla musica al cinema alla letteratura alla scienza alla poesia…

 

Leggermente Fuori Sede intende occuparsi e sviluppare in particolare tre ambiti: pubblicazioni, edizioni nomadi e libri d’artista. pubblicazioni: produzioni autobiografiche in cui l’artista sviluppa un discorso parallelo rispetto alla centralità della propria ricerca artistica, con un fulcro dedicato alla narrazione della propria vita o a quella degli altri.Sperimentazioni visive, immagini, parole… edizioni nomadi: libri che vengono realizzati in tempo reale nei luoghi e con le persone che si incontrano.

Leggermente Fuori Sede vuole essere un progetto inclusivo, per condividere emozioni e nuove esperienze.La carta stampata come massimo conduttore di idee e condivisioni, la necessità della tangibilità dell’oggetto “libro”. Libri da sfogliare, da stropicciare, libri con i quali interagire, libri di semplici parole o di immagini.

 

Durante HERE verrà presentato un video dell’intero progetto e alcune pubblicazioni. A seguire vi sarà una residenza annuale in Cavallerizza nella quale approfondire , creare, confrontare, condividere, presentare...

Crediamo sia importante e necessario iniziare a costituire una base di lavoro sul tema dell'editoria indipendente autoprodotta. Creare una residenza annuale nel quale la nostra piccola casa editrice indipendente possa avere una sede aperta e sperimentale in Cavallerizza. Come punto centrale vogliamo creare la possibilità di aumentare le edizioni, di incontrarsi e lavorare in un luogo comune, interagendo con chi avrà desiderio di documentare le proprie tracce esistenziali autoproducendo dei “libri”.

 

 

 

 

Please reload

Search By Tags
Please reload

Recent Posts

November 7, 2019

September 27, 2019

September 23, 2019

February 21, 2019

February 2, 2019

February 2, 2019

December 30, 2018

Please reload